VIAGGIARE SU STRADA DA LONDRA A NEW YORK, UN SOGNO POSSIBILE

Il piacere di viaggiare su strada

C’è qualcosa di romantico quando si viaggia su strada con la propria vettura, in moto, auto o camion, o anche tuk-tuk, perché no? Aprire una mappa e seguire con le dita una linea colorata tra i vari paesi, immaginando quale paese vi aspetterà e chi lo abiterà.

Una strada da percorrere è molto più di un numero astratto di chilometri da fare, non è come spostarsi da un punto ad un altro. Il viaggiatore sa che segna un inizio e che desidera ardentemente la fine e che il percorso tra questi due punti è il vero viaggio, l’avventura. Fino ad oggi uno dei percorsi più chiacchierati per fare un viaggio avventuroso su strada, è quello della Panamericana, la più lunga strada asfaltata in tutto il mondo. Il viaggio ambizioso attraverso un continente, 25.000 km di strade che collegano 20 paesi dall’Alaska all’Argentina, ad eccezione di 87 km di giungla tropicale montuosa che si trovano tra Panama e la Colombia, conosciuta come la “spina del Darien”, questi 87 km impediscono di portare a compimento al 100% il tragitto su strada, causa di un vero rompicapo per viaggiatori desiderosi di cercare alternative per continuare il proprio viaggio….navi da carico, traghetti, barche a vela, o persino in aereo… La panamericana è stata concepita nel 1923, in occasione della Conferenza Internazionale degli Stati Americani. Il sogno si è realizzato ed oggi migliaia di viaggiatori in tutto il mondo percorrono una linea marcata su una mappa, che va da nord a sud. 

panamericana-chile-austral

Viaggiare su strada in Siberia non sarà più un’avventura solo per pochi. Nel marzo di quest’anno, quasi un secolo dopo, un altro sogno comincia a vedersi. Questa volta dalla Russia, dove Vladimir Yakunin, presidente delle Ferrovie Russe, brama unire tre continenti: Europa, Asia e Nord America lungo tutto l’emisfero settentrionale.

Una strada che partirebbe da Londra ed arriverebbe fino a New York creando una delle strade più lunghe del mondo. Con il nome di Trans-Eurasia collegherebbe il Nord America attraverso la regione russa di Chukotka ed attraverserebbe lo stretto di Bering fino alla penisola di Seward, in Alaska.

carretera-londres-nueva-york-1024x575

Con quasi 21 mila chilometri, diventerebbe la segunda carretera más larga del mundo. Il progetto invita a sognare e comprende anche una delle sfide più grandi, attraversare la Siberia. La Siberia è attraversata solo da vecchie strade mal asfaltate o colme di sporcizia, soggette a continue inondazioni. Si possono avere tutti i tipi di sorprese nelle pianure ghiacciate, luoghi adatti solo per viaggiatori intrepidi.

Rusia-transiberiana-Carretera-de-los-huesos-

Immaginate una buona strada con servizi adeguati e che faciliterà il transito di viaggiatori in cerca di avventura . Per effettuare una seconda Panamericana, che include la “spina del Darien”. In questo caso la sfida sarà lo Stretto di Bering, come attraversare 88 km che separano la Russia dagli Stati Uniti? Con un traghetto, un tunnel, dei ponti …?

Bisogna attendere che il progetto prenda vita, ma noi che amiamo fare viaggi su strada, abbiamo già iniziato a sognare….